PAGINA RISERVATA, ACCESSIBILE SOLO TRAMITE LINK

PROGETTO KATIA DAMONTE

1/1

RELAZIONE PROGETTO KATIA DAMONTE

Dopo un'attenta valutazione ho pensato di cambiare completamente la cucina. Per dare un tocco di moderno la cucina attuale andrebbe almeno ridipinta, andrebbe cambiato il piano, adattata togliendo degli elementi e molto probabilmente andrebbero cambiati degli elettrodomestici, quindi non penso ne varrebbe la pena.

Vale la pena forse tenere il frigorifero e il piano cottura. Il frigorifero si può inglobare nella composizione mettendogli sopra un pensile (certi modelli fanno proprio degli armadietti profondi 60 cm!).

La disposizione mi sembra ottimale per creare delle zone ben distinte, inoltre per avere spazio per il tavolo il divano non può che andare li. 

Il tavolo si può fare quadrato ma sdoppiabile all'occorrenza (da 90 a 180 cm).

Come colori ho tenuto ovviamente il porpora del divano abbinandogli un grigio e un legno chiaro.

Gli interventi strutturali sono pochi ma fondamentali: il pavimento si potrebbe fare in laminato se lo posate sopra a quello che c'è (lavoro meno impegnativo e il laminato ha uno spessore minimo), oppure si potrebbe fare anche un gres effetto legno chiaro, ho aggiunto poi un ribassamento in cartongesso con faretti e una veletta sporgente con barra led angolare a illuminare tutto l'ambiente.

DISPOSIZIONE E FINITURE

- Pavimento effetto legno chiaro tortora in laminato o in piastrella.

- Tende a pacchetto sul serramento.

- Cucina grigia con gola grigia (al link vi faccio vedere un esempio di Record cucine, considerate che ogni marca ha un modello così, anche Ikea). Frigorifero e piano cottura recuperati, piano di lavoro e schienale in quarzo tipo Silstone Marengo (l'alternativa economica è il laminato, costa meno ed è comunque valido, starei sempre su una tonalità di grigio scuro).

PRECISAZIONE: la penisola è formata da un pensile (quindi un elemento profondo max 35 cm) L= 120 cm retrofinito abbinato a un pannello di almeno 5/10 cm di spessore in legno sul quale va la tv appesa (questo forse andrà fatto fare su misura da un falegname).

- Tavolo antracite 90x90 allungabile a 180 cm.

- Sedia color antracite.

- Pensile sopra al tavolo con vetrina L=90 H=36 cm della linea della cucina.

- Pensile sopra al divano L=120 cm a giorno color antracite.

- Coppia di tavolini color legno chiaro, o anche con la struttura nera possono andare.

- Tappeto 220x160 grigio chiaro melange.

- Lampada a terra nell'angolo color alluminio (anche nera ci starebbe).

- Tinta sulla parete 1 dietro al tavolo color porpora, uguale al divano, provate con RGB 147,46,77.

- Tinta parete 4 dietro al divano grigio chiaro RGB 185,185,185, Attenzione: le parti sporgenti bianche.

- Tutte le altre pareti bianche.

- Ribassamento sopra la parte cucina di 30 cm con faretti e veletta sporgente con risvolto di 5 cm e barra led  angolare a illuminare il soffitto.

CONDIVIDI IL TUO PROGETTO CON AMICI E PARENTI

© 2023 by ​INTERIORS&CO. Proudly created with Wix.com

  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Houzz Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon