• Luca Riccardo

Come arredare la cucina: idee e soluzioni da progetti.


Come arredare la cucina? Chi si trova in una casa nuova o in fase di ristrutturazione con cambio di disposizione dei locali si trova spesso con questo grande dilemma. Lineari, con penisola, con isola, con composizione "classica" a "L", di soluzioni ce ne sono tante. Ovviamente subentrano diversi fattori nella scelta della disposizione della cucina: la conformazione del locale, le esigenze di chi deve abitarci e i gusti.

Di seguito ti mostrerò qualche composizione tratta da miei progetti per darti qualche idea su come arredare la cucina. Questo può essere un buon punto di partenza ma sicuramente un consulente esperto può esserti di maggiore aiuto per la scelta definitiva. (Se può interessarti la consulenza di un arredatore d'interni richiedimi maggiori info senza impegno).

Come arredare la cucina: idee e soluzioni da progetti.

Partiamo dalla soluzione più semplice: la cucina lineare. In questo caso è bicolore, bianca e effetto legno, i pensili sono ad altezza maxi. Il ribassamento in cartongesso da' l'effetto che sia incassata.

La cucina con disposizione a "elle" angolare è ancora una delle soluzioni più usate, soprattutto per chi ha forti dubbi su come arredare la cucina. E' funzionale e lascia ampio spazio al centro nel caso ci fosse la necessità di inserire un tavolo.

La cucina ad angolo può avere anche le colonne disposte su un'altra parete e magari un frigorifero americano in acciaio a libero posizionamento.

E' il sogno di molti ma per ragioni di spazio non sempre si può realizzare: la cucina con isola. E' molto di tendenza l'uso di un mensolone di forte spessore con effetto "appoggiato" per la zona snack, in questo caso effetto legno che stacca da tutto il resto. Questo da' la possibilità di sfruttare con altri mobili contenitori il retro penisola.

Questo tipo di soluzione in certi casi può prevedere l'isola appoggiata a muro, come nell'esempio che segue. Qui non c'è mensolone ma il piano che sporge per dare spazio agli sgabelli e quindi nessun mobile sul retro.

Oppure si può creare un'isola e appoggiarci il tavolo, quadrato, rettangolare o rotondo, come nel progetto che segue, senza dover rinunciare al piano sporgente per farci una piccola zona snack con sgabelli.

Come arredare la cucina quando si vuole separare un open space, oltre che con la soluzione a isola? Ovviamente con una penisola. Anche in questo caso con zona sgabelli per uno snack o una colazione veloce, un altro particolare è il piano cottura sulla penisola con cappa a scomparsa incassata nel cartongesso. Se un ambiente è abbastanza grande ci si può permettere penisola e tavolo assieme.

Tante soluzioni e spunti per chi non sa ancora come arredare la cucina. Se può interessarti guarda anche il mio articolo su "cucina con isola o penisola, è sempre possibile farla?", approfondisce il discorso che nonostante i gusti possono essere orientati su questo tipo di soluzioni, la conformità dell'ambiente e le esigenze non sempre ti permettono di realizzarle. L'esperienza mi insegna che la praticità viene sempre prima, per cui spesso e volentieri ci si orienta verso le soluzioni più semplici.

#tavoloinvetro #lavabo #cucinamoderna #faretti #consigli #quarzo #laminato #pianodilavoro #top #comearredareunacucina #cappa #pianocottura #attrezzature #lavello #lampadario #pattumiera #sedia #comedividereunopenspace #tavolo #pavimentoinlegno #pianoforte #designdinterni #cucinaaisola #isola #penisola #cucinaconpenisola #cucinedamostra #ristrutturare #arredarecasa #progettidinterni #comearredarecasa #illuminazione #ampliare #progettazioneinterni #arredamentomoderno #internicase #openspace #zonapranzo #progettare #arredare #arredatoredinterni #cucinaaferrodicavallo #sedie #forno

469 visualizzazioni

© 2023 by ​INTERIORS&CO. Proudly created with Wix.com

  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Houzz Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon